Cerca
Sei in: Home > Biotecn veg 270 magistrale

Corso di Laurea Magistrale in
Biotecnologie Vegetali
(interclasse)
 
 

Anno Accademico 2014/2015

Classe LM6-LM7

Presidente: Roberto Botta
log_BiotecVeg_piccolo.jpg

Il Corso di laurea magistrale in Biotecnologie Vegetali ha l'obiettivo di formare una nuova figura professionale dotata di conoscenze approfondite e all'avanguardia sugli aspetti molecolari e cellulari delle piante, con particolare riferimento alle specie di interesse agrario, e dei microrganismi, nell'ottica di un loro utilizzo nel settore delle biotecnologie.

Il laureato acquisirà le competenze necessarie per l'applicazione delle biotecnologie al sistema pianta ed ai processi produttivi agrari e agroalimentari, nonché conoscenze relative all'impiego di piante e microrganismi nel biorisanamento e nella produzione di metaboliti di interesse ambientale, industriale, nutraceutico/farmaceutico. Il laureato, grazie alla conoscenza delle normative e problematiche deontologiche e bioetiche che riguardano le biotecnologie dei sistemi vegetali e microbici, disporrà di strumenti per valutare il potenziale impatto dei prodotti biotecnologici sull'ambiente e sulla salute umana.

Il corso di laurea prevede lezioni frontali e attività di laboratorio finalizzate a fornire solide basi teoriche e conoscenze multidisciplinari sulle tecniche sperimentali che caratterizzano le biotecnologie; la formazione acquisita consentirà di operare in diversi ambiti lavorativi, sia di tipo analitico sia riguardanti la produzione di beni e di servizi.

Il corso di laurea prevede inoltre tirocini formativi presso strutture pubbliche e private, anche in altre Università italiane o straniere, con lo scopo di favorire sia l'integrazione con il mondo del lavoro sia l'internazionalizzazione.

Ulteriore obiettivo formativo sarà fornire competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione stimolando la capacità di elaborare in modo autonomo e di esporre in modo sintetico ed adeguato relazioni e seminari su argomenti specifici. I laureati dovranno inoltre essere capaci di lavorare in gruppo e di operare con definiti gradi di autonomia per potersi inserire prontamente negli ambienti di lavoro.

L'ultima fase di apprendimento è dedicata ad attività formative a scelta libera ed allo svolgimento di una tesi sperimentale.

 

Presentazione

Manifesto del corso

Regolamento didattico del cds

Allegati alla scheda SUA

RAD (Regolamenti Didattici di Ateneo), relativa agli ordinamenti didattici dei corsi di studio

 

Distribuzione dei corsi di insegnamento e delle altre attività negli anni e nei semestri

Elenco degli insegnamenti

 

  • SEDE
  • SBOCCHI PROFESSIONALI
  • DOCENTI DI RIFERIMENTO
  • DOCENTI TUTOR
  • RAPPRESENTANTI STUDENTI
  • INFORMAZIONI

Le attività formative del Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie vegetali si svolgono presso le strutture didattiche del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari.

 

  • REQUISITI DI AMMISSIONE
  • ORGANIZZAZIONE DIDATTICA
  • PROPEDEUTICITA'
  • MODALITA' DI FREQUENZA
  • MODALITA' DI EROGAZIONE DEI CORSI 

1. Il Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie vegetali è ad accesso non programmato.

2. Gli studenti che intendono iscriversi al Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie vegetali devono essere in possesso della Laurea o del diploma universitario di durata triennale o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. Gli studenti devono inoltre essere in possesso dei requisiti curriculari specificati al comma 3 e di adeguata personale preparazione di cui al successivo comma 4, non essendo prevista l’iscrizione con carenze formative.

3. Per poter accedere alla verifica dell’adeguatezza della personale preparazione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti curriculari minimi:

Almeno n. 60 CFU nelle attività formative di base e/o caratterizzanti indicate nella tabella ministeriale nella classe L-2 (Biotecnologie), L-13 Scienze Biologiche), L-25 (Scienze e Tecnologie agrarie) ovvero in uno o più dei seguenti SSD: AGR/01–04,AGR/07, AGR/11–16, BIO/01–07, BIO/09–19, CHIM/01–06, CHIM/08-11, FIS/01–08, INF/01, ING-INF/05, MAT/01-09, MED/01, MED/03–05, MED/07, MED/42, SECS-S/01–02.

La Commissione Paritetica Consultiva e del Riesame (CPCR) del Corso di Studio potrà stabilire, sulla base dei programmi, l’equipollenza fra settori presenti negli ordinamenti di Lauree di classi diverse dalla L-2, L-13 ed L-25, ai fini dell'ammissione alla verifica della preparazione personale.

4. La verifica dell’adeguatezza della preparazione personale avverrà attraverso l'esame dei titoli didattici presentati dal singolo candidato e, in caso fossero presenti lacune formative, mediante un colloquio.

Le conoscenze di base oggetto della verifica dell’adeguatezza della personale preparazione sono, specificate di seguito nel Syllabus.

Syllabus

Le conoscenze di base oggetto della verifica dell’adeguatezza della personale preparazione sono le seguenti:

• Biochimica: Struttura e funzione delle macromolecole biologiche (proteine, carboidrati, lipidi). Fotosintesi. Biosintesi dei carboidrati, dei lipidi, delle proteine e degli acidi nucleici.

• Biologia molecolare e Genetica: Struttura degli acidi nucleici. Replicazione del DNA. Mutazione e riparazione del DNA. Trascrizione. Processamento dell’RNA. Sintesi delle proteine. Principi di regolazione dell’espressione genica. DNA ricombinante ed elementi di bioinformatica.

•Botanica: Struttura e funzione della cellula eucariote-Caratteristiche distintive della cellula vegetale (parete cellulare, plastidi, vacuolo)-Organizzazione generale degli organismi vegetali.

• Fisiologia vegetale: Metabolismo e trasporto dei composti del carbonio. Assorbimento, metabolismo e trasporto dell’acqua e delle sostanze minerali. Biosintesi ed azione biologica degli ormoni vegetali. Metabolismo e funzione dei prodotti secondari delle piante.

• Microbiologia: Struttura e funzione della cellula procariote-Metabolismo microbico. Crescita microbica. Genetica microbica. Metodologie di coltivazione e identificazione.

• Lingua inglese: Capacità di traduzione e comprensione-Capacità di comunicare in modo soddisfacente.

5. I colloqui si svolgeranno periodicamente, in aule aperte al pubblico, previa comunicazione sul sito del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, alla presenza di almeno tre docenti del corso di Laurea Magistrale; non sarà consentito sostenere il colloquio di ammissione più di n. 2 volte per ciascun anno accademico.

6. Per i soli studenti non comunitari soggetti al superamento della prova di conoscenza della lingua italiana, purché in possesso dei requisiti di cui ai comma 2, la verifica dell’adeguatezza della personale preparazione avverrà nel corso dello stesso colloquio volto ad accertare la conoscenza della lingua italiana. Il colloquio volto ad accertare l’adeguatezza della personale preparazione potrà svolgersi anche in lingua inglese, e verterà sulle stesse discipline in dicate al comma 4.

7. Qualora il candidato non sia in possesso degli specifici requisiti curriculari di cui al comma 3, su indicazione del CCLM potrà eventualmente iscriversi a singoli insegnamenti offerti dall’Ateneo e dovrà sostenere con esito positivo il relativo accertamento prima dell’iscrizione alla Laurea magistrale. L’iscrizione al Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie vegetali è comunque subordinata al superamento con esito positivo del colloquio finalizzato alla verifica dell’adeguatezza della personale preparazione. La verifica dell’adeguatezza della preparazione personale sarà svolta dalla Commissione Didattica della Laurea Magistrale in Biotecnologie vegetali che esaminerà i titoli didattici presentati dal singolo candidato.

8. Qualora il candidato non sia in possesso degli specifici requisiti curriculari, su indicazione del Commissione Didattica della Laurea Magistrale in Biotecnologie Vegetali, potrà eventualmente frequentare singoli insegnamenti offerti dall’Ateneo e, qualora abbia superato il relativo accertamento, potrà accedere alle prove di ammissione della LM in Biotecnologie vegetali.

  • SODDISFAZIONE STUDENTI - EDUMETER
  • VOTAZIONI MEDIE DEL CORSO
  • SODDISFAZIONE LAUREATI
  • INDAGINE SU LAUREATI E LAVORO

Scheda aggiornata al 2 settembre 2013 
Dati "edumeter a.a 2012-13 II semestre" aggiorn
ati il 12 settembre 2013

pagina precedente

Ultimo aggiornamento: 31/07/2014 16:38

Dipartimento di riferimento

Scuola di riferimento

Campusnet Unito

Non cliccare qui!