Sei in: Home > Profili professionali SFA2

Secondo il Quadro Europeo delle Qualifiche (European Qualifications Framework-EQF) il Laureato Magistrale in SFA è al VII livello, corrispondente al secondo ciclo dei titoli accademici, e pertanto ha sbocchi occupazionali nel lavoro autonomo e nel lavoro dipendente pubblico o privato. Può operare come libero professionista se iscritto all’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali (l’iscrizione è obbligatoria per esercitare il diritto di firma su documenti a valenza pubblica). In quanto iscritto alla sezione A dell'Albo può svolgere un maggior numero di attività e più elevate come specializzazione rispetto al livello “Iunior” (art. 10 D.P.R 328/2001). Non necessitano di iscrizione all’albo i DOTTORI FORESTALI dipendenti dello Stato “quando esercitano la loro attività professionale nell’esclusivo interesse dello Stato o della pubblica amministrazione” (art.3, comma 3, legge 152/1992). Sia come libero professionista "forestale", sia come dipendente di Enti pubblici o di Società private il laureato magistrale trova sbocchi:

  1. nella conduzione e difesa delle risorse boschive, prato-pascolive e faunistiche dell’ambiente forestale (Tecnico forestale);
  2. nella gestione e difesa della risorsa suolo (Pedologo);
  3. nell’utilizzo della produzione legnosa inclusa la filiera legno-energia (Tecnologo del legno);
  4. nella tutela del patrimonio forestale naturale delle aree protette (Tecnico dei Parchi e delle alberate).
Uno sbocco occupazionale tradizionale è presso il Corpo Forestale dello Stato, ma può trovare anche collocazione in alcuni servizi speciali dell'esercito (p.e. METEOMONT) o nei servizi della Protezione Civile. Il laureato magistrale può infine accedere dopo un tirocinio formativo attivo o TFA presso le scuole statali. Dal 2011 si accede all'insegnamento con laurea magistrale biennale, dopo la laurea triennale e dopo il tirocinio formativo attivo o TFA (475 ore presso scuole statali). 

 

 

 

 < TORNA ALLA PAGINA DEL CdS

Ultimo aggiornamento: 29/07/2015 12:55

Dipartimento di riferimento

Scuola di riferimento

Campusnet Unito

Non cliccare qui!